La sera prima

36003229_2097085277209936_6822992433769349120_n

Sei sempre stato rosso
mentre ti amavo di rabbia
dentro ai miei silenzi al finestrino,
sui davanzali delle vie del centro

rosso di sete di giustizia
e anche inquieto, storto
incapace di trovar pace nella scatola dei ricordi

velo di veleno
rosso

sulle tettoie di lamiera dei miei sospiri stesi
asciutti inondati di pieghe;
non ti so stirare.

Astenersi dalla costa raggiante fu una cautela indispensabile
transenne di tempo, distanza e saggezza
furono il tuo complemento
ed il solo arredo del mio esofago.

Ho paura del blu
del turchino frinire del sole salato,
d’aver tutto sbagliato
di scoprir che sei tu.

_______________________

Facebook: ritenzione lirica
Instagram: irenemichela

7 pensieri riguardo “La sera prima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...